Sapienza | Creativita| | Integrazione | Unione tra Mistica e Scienza

5783

La Cabalà è imparare il linguaggio di Adam Qadmon e

e della sua creazione.

La Cabalà è il cablaggio dell'universo, fisico e spirituale insieme

        


LA BIBBIA IN 4D
VIAGGIO ATTRAVERSO LE DIMENSIONI SUPERIORI DELLA TORÀ
 
Corso annuale di formazione-base alla sapienza cabalistica
Il corso è riservato ai principianti, persone che desiderano scoprire cosa la Cabalà possa dar loro.Mercoledì 28 settembre, ore 21 italiane, inizierà un corso annuale di formazione-base alla sapienza cabalistica. Saranno lezioni via Zoom, tenute da Nadav Hadar Crivelli, di un’ora e trenta l’una, seguite da uno spazio per domande e risposte. La lezione successiva sarà martedì 11 ottobre, alle ore 20.00. Tutte le altre lezioni saranno il martedì sera, un martedì si ed uno no, ed inizieranno sempre alle 20.00 italiane. Due incontri al mese, fino a giugno 2023, con due brevi intervalli. In tutto saranno diciotto incontri. Il calendario preciso sarà pubblicato tra breve, con il costo ed eventuali facilitazioni.
IL CORSO È RISERVATO AI PRINCIPIANTI, PERSONE CHE SONO AI PRIMISSIMI APPROCCI CON QUESTA SAPIENZA.

 



La nostra scuola si è chiamata per molti anni: Sapienza della Verità. Ha conservato tutta la potenza e il messaggio di questo nome. Da pochi anni si è aggiunto il nome 
לאיתיאל  לאיתיאל  Leitiel  Leitiel. 

Leitiel Leitiel è una comunità di studenti e studentesse di sapienza. Si ispira all’atmosfera della Gerusalemme ai tempi del re Salomone, alla varietà di persone e di scuole ivi presenti. Erano i futuri fondatori della Cabalà. Erano i precursori degli Esseni. Erano terapeuti, sciamani, maghi del Biancore Superno. Sono i Figli della Libertà di oggi, studenti e maestri della Nuova Umanità, i combattenti della luce e per la Luce. Dicono che Fede è amore verso la Verità

Qui c'è una timeline degli insegnamenti che seguiamo:


Cabalà significa anche  “ricevuta”. È una tradizione trasmessa direttamente da maestro a discepolo, ma si inizia da libri e da pubblicazioni.
Anche lo studio diretto dei testi sacri 

e dei loro commentari è fondamentale per procedere lungo la Via.

A chi si rivolge la Cabalà?

                   Alle persone che hanno scoperto una speciale affinità con le lettere ebraiche e i Nomi di Dio
                Agli operatori olistici di ogni area e metodo, da quelli di base terapeutica (antica e moderna), a quelli del tutto innovativi
                     Agli amanti della Verità.
        A chi cerca i codici interpretativi del DNA dell’anima umana

La Cabalà è un viaggio verso il contato diretto col Divino, sia con l’Unità assoluta della Sua Interiorità che con la Molteplicità delle forme e dei Nomi coi quali il Divino si rivela. La vera Cabalà cerca anche il contatto con l’Essenza Divina (Atzmut) oltre tutto ciò.
In che modo la Cabalà persegue un traguardo così nobile ed elevato? Nel linguaggio del Pentateuco, il significato del termine “ qabbalah ” non è “ricevere” ma  “essere parallelo” ( maqbil ) . La Cabalà cerca i legami profondi tra ogni esistenza creata e il suo Creatore. Contemplando la rete sottile di corrispondenze che ricama l’intera creazione, l’anima viene accolta nella stessa beatitudine che è la materia-prima di tutto l'esistente. Taanug.  Dal macro al microcosmo, la Cabalà permette di scorgere il Filo Scarlatto, il  trait d’union  che unifica ogni singolo essere dell’universo, dentro di se e fuori di se. 



La Cabalà è una tradizione di insegnamenti mistici, iniziata almeno tremila anni fa coi Patriarchi, poi con Mosè e continuata dai Profeti di Israele. Si basa sul riconoscimento e sull’interazione di Trentadue Elementi base, i 32 Sentieri della Sapienza: Dieci Sefirot e  Ventidue lettere dell’alfabeto ebraico . Nel loro insieme è nascosto un 33° elemento, la misteriosa  Da'at , la Conoscenza Unificante.

benvenuti nel nostro sito

RIFLESSIONI SULLA CABALA' OGGI 



I percorsi e gli scambi tra i 32 Sentieri della Sapienza si estendono nel campo unificato, fatto dai quattro Mondi, 
dai cinque livelli dell’Anima, e dai dodici  Partzufim, o “Personificazioni”,
e dai principali  Nomi di Dioin particolare il TetragrammaShem Havaià barukh Hu.  
 
        La Cabalà può venire avvicinata e studiata da tutti i sinceri ricercatori della Verità e della Bellezza, di qualunque religione o credo o filosofia essi siano. Non è necessario sapere l’ebraico, ma uno dei segni che la Cabalà è davvero la Via adatta alla propria anima si ha quando la persona si sente attratta ed affascinata dalla forma, nome e suono delle  lettere dell'Alef Beit .


La Cabalà è una via universale verso la Conoscenza e l’Illuminazione. Pur basandosi sul testo ebraico della Bibbia, i suoi insegnamenti sono integrabili ed applicabili da ogni essere umano. 


Benvenuti nel sito della nostra   Comunità di studi cabalistici    

 

Come leggere la Bibbia

Ecco alcuni suggerimenti ed atteggiamenti da tenere mentre ci si intraprende la lettura e lo studio della Bibbia ebraica. Preparatevi ad un vero e proprio viaggio nel mondo dei misteri dell'anima e della creazione

MORE INFO


in viaggio verso Luz

La città di Luz, la città dell’immortalità, la dimora del Metatron

Luz è il nome dell’unità spazio-temporale che è la dimora fisica del Metatron . Luz è il massimo della vicinanza psico-fisica che possiamo stabilire col Principe del Volto .

MORE INFO

IL 5783

qualche riflessione su questo numero, per trarre auspici e benedizioni sul nuovo anno ebraico

MORE INFO

MEDITARE CON LE LETTERE EBRAICHE

Avendo molti noi fatto insieme alcune esperienze di meditazione cabalistica sulle lettere ebraiche, ecco riassunto le nostre kavvanot   ( Intenzioni ) in quelle occasioni:
MORE INFO




 LA PRINCIPESSA

Un racconto sul come la principessa prigioniera riesca a liberarsi

MORE INFO

RIFLETTENDO SUL SALMO 115, 4

"i loro idoli sono argento e oro"

L'idolatria è proibita dai Sette Precetti Universali. Come comprenderla ed evitarla oggi?

MORE INFO
logo Web Design